Impianti fotovoltaici con accumulo - Nowatech impianti a energia solare

Vai ai contenuti

Menu principale:

Impianti fotovoltaici con accumulo

FOTOVOLTAICO > fotovoltaico con accumulo
Impianti con accumulo - introduzione e tipologie
Gli impianti con accumulo si dividono in due grandi sottocategorie: stand alone e ibridi.

Impianti stand -alone
Sono gli impianti disconnessi dalla rete elettrica, spesso dotati di gruppo elettrogeno in caso di emergenza.

Impianti ibridi
Tali impianti hanno una connessione con la rete elettrica. Gli impianti ibridi sono suddivisibili in monodirezionali o bidirezionali, a seconda che prelevino soltanto oppure prelevino ed immettano energia in rete. Se i primi hanno il notevole vantaggio di poter prescindere dalle pratiche burocratiche di connessione ed avere una notevole flessibilità in termini di architettura elettrica, i secondi hanno il vantaggio di poter immettere comunque l'eccesso di produzione in rete qualora l'accumulo sia già completamente carico e le utenze non richiedano potenza.
In genere gli impianti fotovoltaici senza accumulo sono facilmente retrofittabili in entrambe le configurazioni. Se però sono incentivati in conto energia e quindi dotati di contatore di produzione, è opportuno effettuare il retrofit in impianti bidirezionali aggiungendo un regolatore di carica ed un quadro di commutazione (vedi figura).

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu